Vacanze nel Lazio - ItaliaGuida

Visitare Latina: 'Mario Valeriani' e il Palazzo della Cultura

Una medaglia opera di Pisanello raffigurante Giovanni VIII PaleologoNato nel 1999 il Museo raccoglie in un'unica sala materiali di varie epoche (per la numismatica vi è stata trasferita la raccolta dell'Antiquarium) realizzati nei secc. XVIII-XIX. Si incentra sul '900, grazie alle cospicue donazioni delle Famiglie di G. Romagnoli e Mario Valeriani, ma contiene anche opere di Cambellotti, Canaletti, Chigi della Rovere, Colombarini, De Marchis, D'Antino, Di Bello, Cazzaniga, Giandomenico, Giannone, Mercante, Mistruzzi, Morbiducci, Manescalchi, Olivella, Orlandini, Papi, Piccoli, Pirrone, Veroi.

La donazione Cambellotti (copie di medaglie storiche a partire da Pisanello) offre un panorama esauriente dell'eredità del passato e della rinascita della medaglia.

Sono esposte altresì opere di arte grafica di artisti del '900 come Cagli, Gagliardo, Carrà, Giorgi, Costantini, Haas, Triverio, Marussig, Mezzanotte, Petrucci, Prencipe, Sartorio, Servolini, Viani e Zetti.

Da segnalare: il percorso della medaglia del XX sec. con più di 300 pezzi (G. Romagnoli per la prima metà del secolo e Mario Valeriani per la seconda metà). Di Valeriani è mostrata anche una selezione di sculture che integrano il percorso medaglistico.

È particolarmente messo in evidenza l'aspetto tecnico e progettuale (dal bozzetto in gesso, plexiglas, bronzo agli strumenti di lavoro).

Si segnala, infine, la ricca collezione di ex libris del '900.

Negli espositori centrali verranno esposte a rotazione le fotografie dell'archivio storico.

Il Museo è aperto dal lunedì al venerdì ore 9.00/13.00; martedì e giovedì anche ore 16.00/18.00.
Ingresso gratuito; visite guidate a richiesta.
Sede: Palazzo della Cultura, via Umberto I n.1 - 04100 LATINA
Telefoni: 0773/652600 - 0773/652626

 

Palazzo della Cultura

Nato come Caserma della Gioventù Italiana del Littorio, l'edificio fu realizzato nel 1942 su progetto dell'arch. O. Frezzotti. Era localizzato al di là di un'ampia piazza a portici, antistante la Casa del Fascio (il Palazzo "M"), che fu successivamente (1958) occupata da un edificio a portici lungo il Corso della Repubblica.

La Caserma faceva parte di un ampio progetto che prevedeva una zona di impianti sportivi, che si saldava sul retro al Parco Urbano intitolato ad Arnaldo Mussolini e si completava, su viale XXI Aprile, con il Collegio Aeronautico della G.I.L., mai realizzato.

Il fronte della Caserma su via Umberto I e parte delle ali vennero realizzati nel 1942; nel cortile interno venne in parte realizzato un teatro.

Agli inizi degli anni '80 fu compiuto un restauro conservativo, realizzando la parte incompiuta e salvando il corpo di facciata originale con la sua loggia al primo piano.

Il pittore Corrado Cagli (1910-1976)

Nel Palazzo della Cultura trovano ora sede il teatro comunale, una sala conferenze e alcune sezioni dei musei cittadini (la Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea e il Museo "A. Valeriani" della Medaglia, della Numismatica, della Grafica incisa e della Fotografia).
Il Foyer del Teatro è arricchito da opere d'arte di C. Cagli, di D. Cambellotti, di E. Greco e di I. Vivaldi.

Sia il Teatro Comunale che il Ridotto vantano ampi ed eleganti foyer che si prestano anche come sale espositive.

Il Teatro ospita ogni anno la Stagione di Prosa, la stagione concertistica del Campus Internazionale di Musica, la rassegna teatrale Sentieri d'Ascolto, la rassegna di spettacoli per bambini del Teatro Verde, la stagione teatrale della F.I.T.A., il festival musicale LatinaMusicaOggi, la Rassegna Nazionale dei Cori della Montagna.

A questi appuntamenti istituzionali si affiancano numerose iniziative pubbliche e private, che promettono un'offerta completa e assai varia, spaziando dal teatro classico a quello lirico, agli spettacoli comici e di cabaret, ai concerti di musica classica e leggera.

La Sala delle Conferenze, una raffinata sala con ingresso indipendente su via Carlo Alberto, viene utilizzata per la realizzazione di convegni e conferenze di rilievo nazionale.

 

TEATRO COMUNALE

viale Umberto I - 04100 LATINA

Telefoni:

Segreteria Assessorato alla Cultura 0773/652626
Botteghino 0773/662659
Botteghino del Ridotto 0773/486937

Scheda informativa

Teatro Grande n° 770 posti
Teatro Ridotto n° 350 posti
Sala conferenze n° 220 posti
 

Alto pagina

Le meravigliose zone archeologiche del Lazio: arte e storia

Le aree turistiche più interessanti del Lazio per le tue vacanze

I Luoghi del Lazio riconosciuti Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO

Le tue vacanze nella meravigliosa città di Frosinone

Vacanza nella meravigliosa città di Latina: storia, arte e turismo

Visita nella splendida città di Rieti: luoghi di interesse turistico

Vacanze e villeggiatura a Viterbo: informazioni turistiche e culturali

Visitare la Capitale: ferie e villeggiatura a Roma

Scopri la meravigliosa città di Terracina: informazioni turistiche e culturali

Ricettività in Lazio

Realizzazione siti internet per Turismo

Vacanze nel Lazio - ItaliaGuida c/o Opera Digitale Srl - Via Bargagna N° 60 (Piano 3°) - 56124, Pisa (PI) - Italy
Tel. +39 050 9913648 - Fax +39 050 9913647 - Posta:
Partita IVA: IT01931820508 - Codice fiscale: 01931820508 - Iscrizione REA N° 166732 Pisa - Capitale Sociale: 10.000 euro i.v.